Parrocchia San Nicola di Bari

Adelfia (Montrone) - Arcidiocesi Bari - Bitonto

Cappella di San Rocco

Esterno Cappella San RoccoLa Cappella annessa al Castello Marchesale, aperta al culto dei fedeli inttorno al 1706, come risulta da documenti conservati presso la curia vescovile di Bari, dove è annotato che il 14-marzo-1709 mons. Muzio Gaeta, arcivescovo di Bari, effettuò la visita Pastorale a Montrone, venendo in carrozza dalla sua residenza di Bitritto, di cui era anche barone, e si portò in processione dalla cappella del palazzo marchesale, aperta al culto pochi anni prima dai baroni Capace-Zurlo, alla Cappella del Principio che allora fungeva da Chiesa Madre, in quanto come si legge dalla relazione della visita Pastorale <<la vecchia Chiesa Madre di San Nicola, tre anni orsono quindi nel 1706, crollo completamente>>.

Interno Cappella San RoccoLa cappella assolse alla sua funzione per diverso tempo, fino a quando fu gradualmente abbandonata e dimenticata diventando un granaio per le masserizzie del Castello Marchesale.


Nel 2005 durante dei lavori di pulizia, fu riscoperta e grazie al lavoro di alcuni volontari e l'auito degli abitanti del Borgo antico fu restaurata e restituita al culto, ogni anno a settembre viene celebrata una festa in onore di San Rocco.